Porte Scorrevoli

porta scorrevole
Uno di quelli elementi con il quale è possibile sfruttare al meglio un ambiente ristretto per separare due spazi contigui, è la porta scorrevole.

Grazie alla specializzazione raggiunta oggi nel campo delle porte, è possibile scegliere fra un ventaglio di possibilità: dalla porta costituita semplicemente da un pannello cieco, si può scegliere fra pennelli con inserti di qualsiasi materiale oppure si può optare per ante con strutture in alluminio e vetri sabbiati. E’ possibile trovarle ad esempio in cucine con colori molto freschi, rivestite in piccoli tasselli di mosaico. Spesso a separare l’ambiente dal resto della casa è una porta a due ante che scompaiono nello spessore del muro, scivolando su un binario, parte integrante del telaio della porta, attraverso due carrelli con piccole ruote.

Nel muro di solito viene posto un controtelaio, cioè un vano metallico dove l’anta scompare; naturalmente è sottointeso che il muro debba avere uno spessore adatto per accoglierlo. Il controtelaio può essere inserito in una parete rifinita di intonaco o integrato tra pannelli di cartongesso.

Molto frequenti sono le cucine, le cui porte scorrevoli hanno un telaio in alluminio e due vetrate prive di interruzioni e trattate attraverso una delle tecnologie più comuni applicate al vetro. Possiamo trovare superfici sabbiate: in questo modo il vetro chiude l’ambiente impedendo la vista all’interno, ma permette, allo stesso tempo, il passaggio di un fascio di luminosità da una stanza all’altra. Non mancano inoltre le decorazioni geometriche colorate con motivi quadrati.

L’utilizzo di una porta scorrevole può, dunque, favorire la flessibilità di un ambiente. Le migliorie tecnologie hanno inoltre apportato vantaggi da questo punto di vista. Presupposto per l’inserimento di una porta scorrevole è l’esistenza del controtelaio, ma tre sono gli elementi principali: il cassonetto metallico che fa scorrere la porta al suo interno, il traverso guida e il montante. Il sistema di scorrimento si caratterizza per una guida in alluminio anodizzato e per una coppia di carrelli a quattro ruote su perni a cuscinetti. I traversi e il montante in acciaio rendono più solida e stabile l’intera struttura della porta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *