Lavandino per la Cucina

lavandino per la cucina

Le cucine di oggi sono nella maggior parte dei casi cucine modulari, cucine realizzate attraverso moduli precostituiti che devono essere solo composti nel modo migliore per noi e per gli spazi che abbiamo a disposizione. Ciò significa che nella maggior parte dei casi il lavello della cucina non viene scelto direttamente da noi ma è già integrato all’interno della cucina stessa. Nulla vieta però che possa essere cambiato in un secondo momento a seconda delle nostre esigenze così come nulla vieta che si possa optare per una cucina senza lavello, elemento che andremo poi ad aggiungere in modo indipendente creando così una cucina anche molto più originale e personalizzata.

 

Possiamo in generale affermare che i lavelli per la cucina possono essere realizzati sia in marmo che in metallo. I lavelli in metallo sono senza ombra di dubbio i lavelli più diffusi innanzitutto perché sono molto più economici e poi perché riescono ad abbinarsi sia allo stile di arredamento moderno che in realtà anche a tutti gli altri stili. Sono inoltre lavelli più semplice da inserire nelle cucine modulari.

I lavelli in marmo vengono scelti soprattutto nelle cucine classiche e nelle cucine arredate in stile country, in ambienti cioè in cui si vuole raggiungere il massimo del lusso possibile o della semplicità. In ambienti classici di lusso il lavandino in marmo è trattato in modo tale che la sua superficie non possa in alcun modo rovinarsi e possiede quindi una superficie liscia e lucida in modo pressoché estremo. Nelle cucine country invece il lavandino non viene trattato in modo che il passare del tempo e il contatto con l’acqua gli conferiscano un aspetto vissuto ideale per trovare il calore la semplicità che questo stile di arredamento pretende.

I lavelli sono inoltre disponibili ad una sola vasca oppure a due vasche e sono i possesso nella maggior parte dei casi anche di un apposito piano di appoggio zigrinato ideale per appoggiare gli utensili che sono stati appena lavati. I lavelli a due vasche devono essere considerati molto più funzionali perché ci permettono di effettuare le nostre operazioni nel miglior modo possibile e di non far entrare mai in contatto eventuali cibi con il sapone. È vero però che questi lavelli sono molto più grandi di quelli ad un solo alloggio che quindi vengono solitamente scelti per ottimizzare gli spazi nelle cucine particolarmente piccole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *