Specchio per il Bagno

specchio per il bagno

In un bagno non può ovviamente mancare uno specchio. Lo specchio diventa infatti un complemento di arredo assolutamente indispensabile in un ambiente in cui vi è la necessità di osservare il proprio viso da vicino per lavarlo nel migliore dei modi, per pettinarsi o per truccarsi. Ecco allora che ovviamente il luogo ideale dello specchio è la parete sopra la lavandino.

Sopra al lavandino è possibile posizionare specchi e specchiere di varie dimensioni e tipologie. Sono disponibili specchi piuttosto piccoli così come specchiere di grandi dimensioni che oltre a far specchiare il viso riescono a rimandare l’immagine quasi di tutta la figura, sono disponibili poi specchi con cornice e senza cornice, specchi con cornice in legno, plastica, metallo. Insomma non c’è davvero che l’imbarazzo della scelta.

Possiamo in generale affermare che gli specchi di più grandi dimensioni sono anche molto più eleganti di quelli piccoli e sono perfetti, a differenza di quello che si potrebbe pensare, per i bagni di più anguste dimensioni. I bagni piccoli possono infatti apparire così più spaziosi grazie al gioco di rimandi che lo specchio è in grado di creare.

Il materiale deve poi essere scelto in base allo stile di arredamento. Gli specchi con cornice in legno in arte povera son perfetti per i bagni country e rustici mentre quelli in legno con finitura lucida o verniciati in oro e in argento sono ideali per offrire una grande ricchezza ai bagni in stile classico. In realtà quest’ultima tipologia di specchio viene oggi inserita anche in ambienti ultra moderni. L’arredamento moderno infatti ama molto giocare sui contrasti tra diversi stili perché sono proprio i contrasti che ci aiutano a rendere un ambiente personalizzato ed originale, un ambiente capace di esprimere tutto ciò che siamo.
In un ambiente moderno possono però ovviamente anche essere scelti specchi con cornici in metallo o in plastica meglio se caratterizzati da colori piuttosto accesi e sgargianti oppure dotati di un sistema di retroilluminazione. Anche gli specchi privi di cornice devono essere considerati eccellenti per i bagni moderni ma se sono dotati di decorazioni con fiori, farfalle o altri elementi naturali è consigliabile sceglierli in ambienti più rustici e semplici.

Nulla vieta ovviamente di scegliere dei veri e propri armadietti e pensili da posizionare sulla parete dietro al lavandino, mobiletti solitamente dotati di ante a specchio che possono quindi aiutarci ad ottimizzare nel miglior dei modi lo spazio che abbiamo a disposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *