Pulire i Letti

pulire i letti

Pulire i Materassi

Se avete materassi a molle o in gommapiuma sfoderateli e passateli su entrambi i lati con l’aspirapolvere; mettete la fodera in lavatrice, asciugate, stirate e ricoprite il materasso. Fate prendere aria al materasso ogni volta che cambiate le lenzuola e ogni tanto giratelo. Impedirete agli acari di fare meno presa! Se avete materassi di lana, dovete rifarli più o meno ogni tre anni, aggiungendo ogni volta della lana o del crine.

Pulire le Reti

Lavate le reti con una spugna imbevuta di acqua e sapone e impedite che si arrugginiscano. Per mantenerle più pulite copritele col coprirete, che passerete di tanto in tanto con l’aspirapolvere.

Pulire i Guanciali

Lavare la fodera dei vostri guanciali in lavatrice. Stiratela e rimettetela nei cuscini. Ricucitela non troppo stretta.

Pulire le Coperte e i Copriletti

Per lavare il piumino attenetevi alle istruzioni sull’etichetta o portatelo in tintoria. Il cotone e la lana possono essere lavati in lavatrice con un detersivo e programma delicati.

SHINA Pinkang intelligente UV luce ultravioletta disinfezione divano-letto aspirapolvere portatile 100V-240V Acarus Uccidere Sterilizzare collettore di polveri di pulizia Eliminazione Appliances (Rosa)

SHINA Pinkang intelligente UV luce ultravioletta disinfezione divano-letto aspirapolvere portatile 100V-240V Acarus Uccidere Sterilizzare collettore di polveri di pulizia Eliminazione Appliances (Rosa)

0

Insetticida per cimici da letto con polverizzatore (Cucina)

Insetticida per cimici da letto con polverizzatore (Cucina)

0

Pulire i Cassoni

Pulite i cassoni dei letti con l’aspirapolvere e spazzolate delicatamente con acqua e ammoniaca. Se il vostro cassone è foderato, aspiratelo spesso in modo che lo sporco non ristagni. Se volete spolverare più a fondo, togliete il telo. E’ un’operazione laboriosa ma una volta l’anno conviene farla, in modo che lo sporco accumulato non sia difficile da accumularsi.

Pulire le Testiere

E’ un ottimo rimedio pulire con del vino rosso e asciugarle immediatamente. Se sono di ottone, pulite e lucidate con un detersivo specifico. Se sono di legno, andranno pulite secondo i tipi di legno con i rispettivi prodotti specifici. Se sono imbottite, spolveratele con l’aspirapolvere e poi passate una spazzola leggermente inumidita con acqua e ammoniaca. Cercate di non inzuppare il telo altrimenti si rovinerà immediatamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *