Il Soggiorno

soggiorno

Come sappiamo, il soggiorno è la zona più conviviale della casa, per questo motivo è importante creare l’atmosfera giusta, attraverso il rapporto fra pieni e vuoti, abbinamento di materiali e finiture, aggiunta di dettagli e accessori appropriati. Bianco, rosso e nero è un mix vincente che, unito agli arredi di linea geometrica, si traduce in un ambiente moderno ed elegante, ma allo stesso tempo vivace. Se per i mobili di una certa importanza, si sceglie il nero, è bene dipingere la parete di bianco, per risaltare la struttura e non togliere luminosità alla stanza. La gradevolezza della zona conversazione dipende anche da un uso equilibrato dei colori per i singoli pezzi. Ad esempio, al divano nero si accostano bene le poltrone bianche e la chaise-longue rossa, tinta che ripresa nelle sedie valorizza il tavolo mantenendo intatto lo schema cromatico.

A terra, il tappeto delimita il living e contribuisce a schiarire l’ambiente, creando un piacevole contrasto con il pavimento scuro. Dunque, nella disposizione degli elementi d’arredo e nella scelta dei materiali, è importante valutare a priori l’effetto che si intende ottenere. Per un’omogeneità d’insieme bisogna puntare ad accostamenti cromatici e stilistici comuni a tutti gli ambienti. Se invece si preferisce che ciascuno abbia una particolare connotazione si può dare spazio alla creatività, mantenendo però un filo conduttore, che può essere solo un colore.